A quando la “giornata mondiale della giornata”?

globalorgasm01

So bene che l’argomento è un po’ delicato, ma non potevo non parlarne: il 31 luglio si celebra la “giornata mondiale dell’orgasmo”. Un fatto assolutamente naturale, ma forse per questo così strumentalizzato da aver dedicato non una ma ben due giornate in suo onore (l’altra è il 21 dicembre, in concomitanza con il solstizio d’inverno).
L’idea, qualche anno fa, è nata ad una coppia americana, Donna Sheehan e Paul Reffell, che hanno pensato a celebrare questa giornata come forma di protesta per sensibilizzare l’opinione pubblica sulle guerre nel mondo.
L’obiettivo della coppia era di “cambiare l’energia nella terra immettendone la quantità massima possibile di tipo positivo”.
Peccato che, in pochissimo tempo, la loro idea sia stata trasformata e convertita in una occasione per giustificare convegni, incontri e riunioni.

Ormai pare proprio che non si possa vivere o studiare qualcosa senza avergli prima dedicato una giornata mondiale.

Chissà quando si deciderà di celebrare la “giornata mondiale senza celebrazioni”, la “giornata mondiale della giornata”?

C.Alessandro Mauceri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...