Paola Giorgetta e Giovanni Esposito

paola-giorgetta-medaglia-h

È così che vanno le cose in Italia (e nel mondo): se si una nuotatrice “di moda” e vinci la medaglia d’argento, finisci sulle prime pagine dei giornali e tutti ti acclamano (e ti vogliono come testimonial). Se sei un calciatore e non vinci niente, finisci sulle prime pagine dei giornali anche per i pettegolezzi. Se, invece, sei un’atleta che ha faticato tutta la vita per dare una ragione alla tua vita e, alla fine, ha vinto non una ma due medaglie (una d’oro e una di bronzo) ai mondiali, nessuno si prende la briga di dire il suo nome.

È quello che è successo a Paola Giorgetta che agli Special Olympics World Games ha vinto due medaglie: bronzo nei 50 stile libero e oro nei 25 dorso.

20150806_Esposito-2

Altrettanto meritevole (e altrettanto trascurato dai media) il successo di un altro atleta italiano, Giovanni Esposito che è diventato campione del mondo di judo, categoria 66 kg, classe cadetti. “E’ un sogno! Dopo mio fratello vincere i mondiali è un sogno”.
Sono questi gli italiani che dovrebbero essere presi come esempio e onorati.

C.Alessandro Mauceri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...