Vende la sua vecchia auto e la rivede in Tv in mano ai terroristi

Alzi la mano chi non si è mai domandato che fina abbia fatto la propria auto dopo che l’aveva venduta. A tutti fa piacere sapere se i nuovi proprietari si sono trovati bene o se, invece, come era capitato al precedente proprietario (magari l’aveva venduta proprio per questo) aveva creato problemi.

Nessuno, però, si sognerebbe mai di vedere quella che è stato il proprio mezzo di trasporto nelle mani dei terroristi dell’Isis. È quello che è capitato ad un cittadino americano. Dopo aver guidato per anni il proprio pick up, Mark Oberholtzer un idraulico texano, ha deciso di venderlo usato ad una società americana. Indicibile il suo stupore quando in una foto apparsa su Twitter e raffigurante un gruppo jihadista operante vicino ad Aleppo ha visto che i miliziani erano proprio sulla sua vettura. Impossibile pensare che possa essersi trattato di un errore: l’immagine riportata mostrava chiaramente lo sportello del pick up su cui compariva ancora il logo della società dell’ignaro idraulico americano.
Resta ancora da chiarire come mai il mezzo sia potuto arrivare nelle mani dei terroristi dell’Isis. Intanto il signor Oberholtzer ha deciso di intentare causa nei confronti della società cui aveva venduto il suo vecchio furgone e ha chiesto un milione di dollari di danni: da quando le foto del suo furgone sono comparse su internet (mostrando chiaramente il nome della sua società e il suo recapito telefonico) è stato tempestato di telefonate e di minacce. Ma non basta è stato anche interrogato sulla vicenda dall’FBI e dall’NSA, il Dipartimento della Sicurezza Nazionale, che gli hanno consigliato di “proteggere se stesso” dato che “ci sono dei matti là fuori”.
E tutto questo solo per aver venduto la sua vecchia auto.

C.Alessandro Mauceri

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...